Search
Casa > Scienze sociali > Psicologia > Ho rapporti negativi con le donne?

Ho rapporti negativi con le donne?

Non lo so quando mi butto in una relazione se da single ero tranquillo e sulle mie, quando comincio a frequentare una ragazza e la cosa inizia a diventare seria e non solo un passatempo, ecco che questa sorta di "amore" assume una fattezza e dei contorni un po' dolorosi, subdoli, angoscianti...quando la cosa si inizia a fare seria è come se si creasse (o io creassi) una situazione negativa,brutta e da evitare, dove sono presenti la gelosia",la tristezza e la sfiducia..
Comincio impulsivamente a "trattare male" emotivamente la ragazza perché ho come paura che lo possa fare lei con me oppure non lo so...non voglio essere un sadico di quel tipo, che rende cupo tutto cio' che brilla..ho paura di quello che potrri essere. Penso che sia colpa mia. Penso sempre che è meglio se lascio questa ragazza perché non voglio che soffra a causa mia eppure quando prendo questa sxelta mi sento ancora peggio..mi sento ancora più una brutta persona..non lo so..vorrei solo della tranquillità..vorrei quelcuno in cui credere e qualcuno che mi posaa credere..che mi rassicuri sul fatto che non sono esclusivamente io la causa..che non sono cattivo o sadico o che altro..perché a volte lo credo di me stesso per come mi comporto...e mi odio.
  • Migliore risposta
    Sei una persona molto molto insicura e piena di dubbi e forse anche complessi...proprio l'opposto che una donna vorrebbe...credo che tu debba imparare a conoscerti di piu, altrimenti ti si rivoltera tutto contro e con le donne ti dira spesso male...la gelosia e le altre paure sono in realta tue debolezze che non riesci a colmare e scarichi su di lei....c'è chi agisce come te, mentre altri danno piena fiducia "totale" a quella persona...ma anche a loro dice malissimo perchè in mancanza di certe virtu ne subiscono le conseguenze, tutti pensano che nella vita ci sia la scorciatoglia, ma purtroppo la scorciatoglia non esiste...
    Forse sei una persona molto orgogliosa e questo ti ha limitato nel conoscere chi sei veramente ...oppure semplicemente il tuo passato è ricco di genitori che ti hanno inserito queste debolezze (o un misto di entrambe)...
    Il fatto che te ne rendi conto pero è un buon segno, ti manca la seconda parte...non so potresti cominciare col aprirti con il tuo partner di piu dicendogli queste cose, mettendoti a nudo ,...cresci con lei...
    E' possibile che poi andra male, ma sara comunque un buon passo perchè tu ti sarai messo in gioco con tutto te stesso senza cercare vie di fuga...e andra sempre meglio fidati, se non con lei con un altra in futuro, ma è cosi....quindi in conclusione mettiti in gioco!
    ept · 1 0
  • Altra risposta
  • se ami ti occupi di amare e non ti occupi di misurare se quello che ricevi è uguale o superiore o inferiore a quello che dai.
    il problema è solo uno: ci vai e poi decidi se ami.
    lo risolvi: ami e allora ci vai.
    ept · 1 0
  • Beh anche io ce l'ho in gran parte. Sto bene in compagnia maschile, ma quando subentrano le donne non me la passo bene.
    Hk · 0 0
  • bisogna vedere che rapporti hai avuto con tua madre, probabile che hai avuto un pessimo rapporto con lei e quindi hai difficolta' a relazionarti con le donne o hai sofferto troppo... Dovresti contattare un sessulogo, io ne conosco uno bravissimo ti potrebbe aiutare. Non ami te stesso e sei confuso, se non ami te stesso e odi te stesso non potrai mai amare gli altri in generale.... Devi stare da solo
    L'orchidea malefica · 0 0
  • non sono rapporti negativi,semplice insicurezza ma sembra che ti fidanzi ogni giorno
    Stefano · 2 3

Si potrebbe anche voler sapere

Amazon Ads