Casa > Scienze sociali > Sociologia > Oggi balliamo il tango?

Oggi balliamo il tango?

Scegliete la vostra dama o il vostro cavaliere answerini per questa bellissima danza. :)
  • Migliore risposta
    Io ero bambino, con mia mamma,che adorava il Rock e la danza, il ballo.
    Mio padre, un alpino, lottatore di greco .- romana e pugile.
    Ogni volta che vedeva un uomo ballare, scuoteva la testa contrariato e commentava con battute da alpino, perfette per scatenare una rissa nei più malfamati bar di Marsiglia.
    Io avevo la passione dei soldatini e mia mamma mi raccontava che, alla corte di Vienna, quando l' imperatore doveva scegliere un ufficiale per un incarico importante, organizzava un ballo e osservava gli invitati ballare.
    dicevano che un uomo che non sa muoversi con grazia, non può essere abile con la spada e quindi non può essere un soldato affidabile.
    La mia casa era sempre piena di amiche della mia mamma,che, conoscendosi da ragazzine, condividevano le stesse passioni.
    Il valzer lento, poi il valzer, il tango.... ho fatto più giri nel salone di casa mia,delle giostre di piazza Vittorio a Carnevale.
    A 20 anni, spedito nella scuola di Cele, una delle più prestigiose scuole di ballo di Torino, in piazza Castello, proprio sopra il negozio di dischi.
    Lezioni private di tango argentino!
    E' passato del tempo, masiamo ancora entrambi estremamente affascinanti, per cui invito come dama Raquel, la mia insegnante diallora, mia carissima amica e modella, perchè pubblicizzammo uno spettacolo di tango al teatro Colosseo.

    "Il tango è ciò di più bello che un uomo possa apprendere.
    La vita non ti perdona niente, se sbagli ti punisce sempre.
    Nel tango, se sbagli qualcosa continui a ballare e non succede niente, resta tutto bellissimo.
    Per questo il tango è più gentile e più bello della vita stessa".

    Un dos tres....vai!

    https://www.youtube.com/watch?v=i3vsiiRK...
    Marco Merani · 5 2
  • Altra risposta
  • io ballo da solo
    ma non è per superbia
    è che ho il ballo di San Vito .. postumi di una infezione da streptococco preso da bambino mentre leccavo i sottovasi delle ortensie di mia zia Ersilia alla ricerca di sapori nuovi.
    A volte però è molto utile .. una volta all'anno, a Bari, quando fanno la festa della Taranta faccio sempre un figurone.
    Patroclo · 6 4
  • M'intrigherebbe di più rotolarmi nel fango.
    Si accettano volontarie.
    Allegrondo · 3 2
  • ecco, avrei scelto Vavax che si è subito defilato :))
    abi · 4 3
  • amo il tango la rumba e il cià cià cià cià
    JIM888 · 2 2

Si potrebbe anche voler sapere

Amazon Ads