Search
Casa > Sentirsi una fallita?

Sentirsi una fallita?

Mi sono laureata 2 anni fa, durante gli studi mi sono sempre impegnata. Uscita con ottimi voti sia dalla triennale che dalla specialistica. Poi ho fatto un master negli USA  e sono tornata. Ho lavorato per un anno e mezzo in una piccola società di consulenza, dove facevo 10-12 ore al giorno per 1000 euro al mese ed ero spesso in trasferta, ma stufa di lavorare tanto e prendere poco ho accettato un lavoro in un'azienda. Il mio è un classico lavoro da impiegata 8 ore al giorno x 1300 euro al mese. Lavoro che avrei potuto ottenere anche con una semplice triennale e forse pure solo con un diploma. Mi chiedo se i sacrifici che ho fatto e che ho fatto fare ai miei genitori, durante gli studi siano stati del tutto inutili. Con il mio percorso avrei potuto ottenere di più, ma a 28 anni ho voglia di stabilità, di una casa mia e di vivere un po' fuori dal lavoro. A volte mi sento proprio una fallita e ho dei sensi di colpa enormi nei confronti dei miei genitori. 

  • Migliore risposta

    È la società che e ammalata , non tu.

    Paolo 7 mesi fa 5 0
  • Altra risposta
Sponsored Ads