Lingue risposte e domande - askADC.com
Casa > Lingue

Lingue

  • Imparare una lingua nel paese in cui si parla?

    Migliore risposta: Questo è sicuramente un mito da sfatare. Mi ricorda molto gli italiani che con tanta umiltà dicono di "sapere" l'inglese quando sanno mettere in fila due parole su carta. Le lingue vanno studiate. Di solito quando le persone si trasferiscono all'estero frequentano anche un corso di lingua, prima di tutto. Se ti trasferisci là senza sapere una parola e senza comprare alcun frasario, allora impari la celebre "arte dell'arrangiarsi". Sopravvivere con quello che si ha è ammirevole ma per imparare una lingua serve tempo e passione. Vivere nel paese dove la lingua è parlata è sicuramente un vantaggio, perchè permette di mettere in pratica quello che hai imparato sul libro (puoi avere un riscontro immediato e diretto), però bisogna studiare tanto e parlare tantissimo. Bisogna impegnarsi. E bisogna incontrare le persone giuste!! Perché se hai un amico russo con il quale esci regolarmente e corregge quello che dici, allora puoi imparare tanto. Ma per la strada nessuno ti corregge se sbagli. Nessuno perde tempo con te.
    6 risposte
  • Vi piace il suono della lingua Hindi?

    10 risposte
  • Come imparare l'inglese?

    Migliore risposta: Occorre tempo, ma non è particolarmente difficile. Oltre a studiare un po' di grammatica di base (online o sui libri, trovi tantissime guide ben fatte quindi non serve mettere un link specifico), guarda diversi video YouTube in inglese, con o senza sottotitoli; in particolare ti posso consigliare il canale English with Lucy, un'insegnante giovane e carina che spiega grammatica, errori comuni e quant'altro: https://m.youtube.com/channel/UCz4tgANd4yy8Oe0iXCdSWfA
    Guarda film in inglese, ovviamente iniziando coi sottotitoli altrimenti non riusciresti a capire bene. Anche sottotitoli in italiano vanno bene (cerca però di ascoltare, altrimenti è inutile, e cerca di fare il collegamento tra la parola scritta in italiano e la pronuncia in inglese), più avanti potrai metterli in inglese così fai sia reading che listening nello stesso momento!
    Un altro sito ben fatto è sicuramente questo: https://learnenglish.britishcouncil.org Nella sezione skills scegli su cosa concentrarti (ascolto, lettura..) e trovi diversi esercizi.
    Inoltre il sito https://player.fm contiene podcast di vario genere, es. notizie, scienze, sport.. con contenuti aggiornati ogni giorno. È utile perché puoi ascoltarlo mentre fai altro, per diverso tempo, quindi fai molto esercizio!!
    Complessivamente cerca di alternare un po' di tutto, leggi anche qualche articolo online in inglese, se vuoi cercare qualcosa cercalo in inglese, insomma devi sforzarti di fare così e col tempo (qualche mese) vedrai che migliori molto!
    7 risposte
  • Scusate ma si dice disobbedienza o disubbedienza?

    11 risposte
  • È normale che.....?

    Migliore risposta: No non lo è.
    Se lo fanno per questo allora sono semplicemente invidiosi del fatto che loro sono più ignoranti e ti escludono per non ammetterlo.
    Tu ridici sopra e dì scherzando che se vogliono puoi insegnare loro alcuni termini in queste lingue
    6 risposte
  • Ma se un russo non beve vodka è difettoso?

    Migliore risposta: Ma che domande fai!!
    Siamo su Yahoo answer una piattaforma dove la gente vuole scoprire cose serie, alla gente non frega niente dei russi difettosi.
    COMUNQUE SI È DIFETTOSO.
    NON ESISTONO RUSSI CHE NON BEVONO VODKA
    11 risposte
  • Lo spagnolo esiste da sempre?

    Migliore risposta: L’italiano deriva dal dialetto toscano, non so di preciso a quando risalga però.
    5 risposte
  • Che vuol dire in spagnolo "tu me tienes malcriada"?

    Migliore risposta: significa:
    mi stai viziando.
    4 risposte
  • Qual è un aggettivo per riferirsi a qualcuno che beve alcolici, magari anche non spesso?

    Migliore risposta: bevitore
    8 risposte
  • Arabo traduzione parola?

    Migliore risposta: Ciao,

    - al - Shahīd
    - il Testimone
    4 risposte
  • Mi auguro che chi "stia/sta" leggendo questo ebook abbia molta batteria.?

    Migliore risposta: entrambe le forme sono ammesse, la prima è molto più usata.

    che chi sta leggendo = chi sta leggendo in questo momento
    che chi stia leggendo = chi si trovasse a leggere (congiuntivo attributivo di eventualità)
    8 risposte
  • Secondo voi è difficile da imparare lo svedese per un italiano ?

    Migliore risposta: Se hai una buona base d'inglese no, perché la grammatica è molto simile, sebbene l'inglese sia un po' più complesso, ma non è nulla di traumatico, anzi: la grammatica inglese è abbastanza semplice.
    Il sistema verbale può essere un po' ostico, ma se ti abitui a paragonare svedese e inglese, tralasciando l'italiano, vedrai che lo studio sarà più semplice.
    Non solo ci sono gli stessi modi e gli stessi tempi verbali, ma anche in svedese vige la distinzione tra verbi deboli (regolari) e verbi forti (irregolari), creando quindi lo stesso paradigma.
    Esempio concreto: il paradigma di "bere" è dricker-drack-druckit, simile all'inglese drink-drank-drunk, nonché al tedesco trinken-trank-getrunken. Altri paradigmi fanno sembrare lo svedese una via di mezzo tra tedesco e inglese, es. al paradigma know-knew-known corrisponde lo svedese vet-visste-vetat, sicuramente più simile al tedesco wissen-wusste-gewusst. Le lingue nordiche sono appunto simili all'inglese nella fonologia e nella grammatica, ma il lessico è più simile al tedesco (che fa parte delle lingue germaniche occidentali, come lo stesso inglese; quelle parole inglese simili a quelle delle lingue germaniche settentrionali, quindi svedese, danese e norvegese, sono state importate dai vichinghi: ecco perché il inglese abbiamo "time" e in islandese "tima", contro Zeit in tedesco [ma l'origine della parola è sempre la stessa, vi è stata solo un'evoluzione denominata rotazione consonantica, per es. dalla t inglese alla z tedesca, come "ten" e "zehn" per "dieci - "tio" in svedese).
    6 risposte
  • Perché si usano espressioni inglesi anche quando l'italiano ha una terminologia perfino più comoda rispetto a quella inglese?

    Per esempio oggi molte persone dicono "fare coming out", ma fino a qualche anno fa si diceva "dichiararsi", una parola sola molto più comoda perché non si deve usare il verbo "fare".
    5 risposte
  • SCIGLIATELLA?

    ho mandato una foto di me a un ragazzo (la faccia solamente) e mi ha detto così "scigliatella" credo sia una termine in napoletano, ma voi sapete dirmi che significa?
    5 risposte
  • L accento piemontese assomiglia a quello napoletano?

    7 risposte
  • Un colore in spagnolo che si chiama come una città francese, mi serve per un esercizio e a quanto pare finisce con la lettera s. urgenteeeee?

    4 risposte
  • Come posso imparare il russo?

    Ciao a tutti vorrei imparare il russo e parlarlo più o meno come so parlare l'italiano... Mi potreste dare dei consigli su come fare? E se c'è qualcuno che ha imparato un'altra lingua mi può dire come ha fatto?
    5 risposte
  • Dubbio su una frase con il se non ipotetico?

    Migliore risposta: la frase va benissimo.
    il "se" accetta il condizionale proprio in casi come questi.
    7 risposte
  • I ricordi che gli vengono alla mente..... Come la posso trasformare in una frase più coretta?

    Migliore risposta: prendo spunto da psicologo di yahoo answers.
    I ricordi che riaffiorano nella sua mente.
    4 risposte
  • Perché in italiano non esistono parole monosillabiche dal significato complesso?

    Ci sono lingue in cui per dire 'acqua' si usa solo una lettera, per esempio 'e'. Oppure per dire 'cantare' si dice 'u'. In inglese esistono tanti monosillabi con significato complesso, in italiano i monosillabi sono per lo più particelle grammaticali.
    5 risposte