Viaggi risposte e domande - askADC.com
Casa > Viaggi

Viaggi

  • Buonanotte vado così siete tutti contenti?????

    Che su sto sito siete quasi tutti strani vi abbandono.
    8 risposte 5 giorni fa Tauromachia
  • Come? Cosa? Sono quattro mesi che mi sposti tutte le domande, quando ti stancherai?

    5 risposte 4 ore fa Mexicali
  • Ho deciso di buttare giù un po' di pancia....tanto la faccio ricrescere appena mi risistemo con una...furbo, no? ahahahhaaha :D?

    Migliore risposta: Proprio una volpe delle vallate alpine
    9 risposte 4 giorni fa Studi di genere
  • Perché le donne del Brasile hanno grosse asino ?

    5 risposte 3 giorni fa Da Lat
  • Si può sapere negli anni 90 che pazzo avevate contro quelli di colore di pelle diverso da voi bianchi italiani?

    Migliore risposta: Adesso secondo me è molto peggio, allora (fino a pochissimi anni fa) il razzismo era soltanto uno sport di nicchia della gente annoiata
    4 risposte 3 giorni fa Amici
  • Viaggio West Coast?

    Migliore risposta: Contrariamente a quello che si pensa il trasporto pubblico in USA esiste. Consulta i siti Amtrak e Greyhound
    E' possibile arrivare a LA poi risalire sino a Seattle una buona agenzia di viaggio ti organizza dall'Italia a LA di andata e da Seattle per il ritorno.

    Questo è il treno che ti consiglierei: https://www.amtrak.com/routes/coast-star...
    Da Los Angeles farei Salinas/Monterey; Yosemite; S Francisco; una fermata in Oregon (son 2 pialle, un posto vale l'altro) e Seattle - anche se sembra un po' Baghdad recentemente.
    Ovviamente potere aver un auto e fare la California 1 risalendo il Pacifico è tutta un altra cosa (ma costa).
    5 risposte 3 giorni fa USA - Altro
  • Ci sono motel o hotel che accettano minorenni a macerata?

    4 risposte 3 giorni fa Marche
  • Come? Cosa? Anche tu, come me, faresti un genocidio di islamici?

    5 risposte 5 giorni fa Studi di genere
  • Vivreste a roma?

    8 risposte 7 giorni fa Lazio
  • Trasferirsi in America per lavoro!?

    Migliore risposta: Ecco la solita storia dell'amico che ti offre il lavoro.... Il tuo amico lo sa che dovrà assumere un immigration lawyer per farti andare lì e che la cosa gli costerà tempo e denaro? Che dovrà dimostrare che non c'è nessun americano in grado di occupare la tua posizione? Te lo dico perché conosco bene la storia: io ho il doppio passaporto Italiano e Australiano e ho parecchi amici, parenti e conoscenti lì. Li ho sentiti mille volte dire a qualche parente, quando venivano in Italia, "vieni vieni, ti faccio entrare io in Australia, ti faccio avere il visto!".
    Ne avessi visto uno che lo fa sul serio. Lo sai perché? Perché quando si informano (perché a me non credono mai se gli dico che è difficilissimo!!) si accorgono che effettivamente è una pratica complicatissima far avere i visti ai parenti e amici. E in Usa è ancora più difficile, non aggiungo altro.
    Ma facciamo finta per un momento che il tuo amico voglia prendersi questa rogna e ci riesca, non voglio fare l'uccello del malaugurio (ma semplicemente metterti in guardia su facili promesse) . Sì, devi fare l'esame per la patente Usa e devi farti l' assicurazione sanitaria perché già i cittadini americani sono scarsamente coperti dalla sanità, figurati un cittadino straniero!
    Le cifre che hai detto tu sono corrette, ma al rialzo! 400 dollari al mese è la SPESA MEDIA pro capite per l'assicurazione sanitaria, ma questo vale per gli Statunitensi che hanno qualche copertura di base. Uno straniero ha zero coperture, quindi scordati di spendere 400 dollari, rischi grosso! Con 400 dollari avrai solo alcune coperture di base: considera che le assicurazioni sono private e, come succede da noi, quando hai bisogno di usarle si attaccheranno a tutti i cavilli possibili per non pagare, vale soprattutto le assicurazioni "cheap", quelle che costano poco. Fossi in te io mi orienterei verso assicurazioni al di sopra dei 600 dollari per avere una buona copertura.
    Giusto per darti una idea di quanto rischi, considera che una operazione di appendicite, se non sei assicurato, ti costa in media intorno ai 20.000 dollari. Ti dico "in media" perché, per complicare ulteriormente le cose, non tutti gli ospedali praticano la stessa tariffa!. Ovviamente ti sto dando il costo della pura operazione, senza contare i costi di degenza (in alcuni ospedali sono anche 2.000 dollari al giorno), medicine, flebo, ambulanza (costo dell'ambulanza è quasi sempre sopra i 1000 dollari...)
    Vedi un po' tu.....
    6 risposte 7 giorni fa USA - Altro
  • Vacanze pasqua: meglio Tel Aviv/Gerusalemme o Andalusia/Sevilla?

    Migliore risposta: Io sono stato in entrambi i posti e sono entrambi interessanti anche se molto diversi.
    L'accoppiata Tel Aviv Gerusalemme io però la eviterei a Pasqua perché a Gerusalemme trovi di tutto e di più, nel senso che c'è il picco di turisti in Pellegrinaggio a Gerusalemme. Considera che è un tipo di vacanza diverso proprio perché ha una forte impronta religiosa (nel caso di Gerusalemme) mentre a Siviglia fai un viaggio completamente diverso e respiri una atmosfera diversa. Se fai 8 giorni ti consiglio di andare anche a Granada, ben collegata anche con i mezzi per vedere la favolosa Alhambra e la cattedrale, nonché il vecchio quartiere arabo.
    Tutto sommato io ti consiglierei l'Andalusia in quel periodo.
    5 risposte 1 settimana fa Viaggi - Altro
  • Viaggio in Aereo,se porto lo zaino della macchina fotografica piu un altro zaino.Uno dei due e considerato bagaglio a mano? O devo imbarcare?

    6 risposte 1 settimana fa Viaggi aerei
  • Sharm el sheikh? Esperienze vacanze? Consigli e raccomandazioni Ero un po' titubante sulla meta.?

    5 risposte 1 settimana fa Egitto
  • Come mai i Sardi hanno un senso patriottico così forte nei confronti di un Paese che non è il nostro?

    Migliore risposta: Uhm... interessante questione.
    Dal mio punto di vista, non ho un particolare riscontro riguardo l' "essere amanti" delle proprie origini spagnole. Quanto una consapevolezza delle stesse e il riconoscersene più che in ciò che ha portato la cultura italica.
    Ho letto delle inesatezze in altre risposte. Perchè tra il nuragico e regno d'Italia, di acqua sotto i ponti ne è passata.
    Semplificando molto son passati: epoca giudicale, periodo di dominazione "spagnola/aragonese" e Regno di Sardegna sotto i Savoia (e non si parla di Italia)

    Lasciando da parte il periodo Giudicale (che è quello più interessante per la storia sarda) e l'infausta era savoiarda, se vai a far due conti, la Sardegna è stata più Spagnola che Italiana. Noi sardi siamo stati "spagnoli" per qualche secolo... e "italiani" (in corso) per poco più di un secolo e mezzo.
    La dominazione spagnola ha lasciato segni molto forti. Nella lingua, in molte usanze (che esistono ancora oggi come riti carnevaleschi, riti pasquali...), Nelle espressioni artistische, perchè ad esempio il rinascimento italiano in Sardegna non è manco passato ma ci son bellissimi esempi di arte spagnola in architettura, scultura e pittura sarda.
    Questo in un periodo storico dove nell penisola italica c'erano tanti staterelli, l'isola di Sardegna era una "provincia periferica" del Regno di Spagna (poi possiamo discutere se catalano, di Castiglia o di Aragona).

    Comunque non voglio esser noioso e non mi dilungo. Ribadisco che secondo me non si tratta si esser amanti... ma orgogliosi si... perchè il lascito c'è. Come c'è quello giudicale (al quale la dominazione spagnola ha tolto molto), come c'è quello preistorico. Se ad esempio non c'è affatto orgoglio del periodo savoiardo è perchè evidentemente è più ciò che è stato tolto che quello che hanno dato. E questa consapevolezza, in un modo o nell'altro anche se non si hanno fatto chissà quali studi, c'è.
    Come ti hanno già scritto è più probabile sentire un sardo che semplicemente si definisce "sardo", più che "italiano" o tantomeno "spagnolo" (mai sentito).

    Permettimi ci citare la Deledda. E nota lei cosa cita per primo in barba alla cronologia storica.

    Noi siamo spagnoli, africani, fenici, cartaginesi,
    romani, arabi, pisani, bizantini, piemontesi.

    Siamo le ginestre d'oro giallo che spiovono
    sui sentieri rocciosi come grandi lampade accese.

    Siamo la solitudine selvaggia, il silenzio immenso e profondo,
    lo splendore del cielo, il bianco fiore del cisto.

    Siamo il regno ininterrotto del lentisco,
    delle onde che ruscellano i graniti antichi,
    della rosa canina,
    del vento, dell'immensità del mare.

    Siamo una terra antica di lunghi silenzi,
    di orizzonti ampi e puri, di piante fosche,
    di montagne bruciate dal sole e dalla vendetta.

    Noi siamo sardi.

    Grazia Deledda
    4 risposte 1 settimana fa Sardegna
  • Viaggio stati uniti, allestimento itinerario, compagnie aeree? multi city?

    pensavo di partire circa metà/fine maggio. durata circa un mese. Pensavo di fare circa una settimana ciascuno. Se qualcuno di voi sa dirmi quanti giorni ci vogliono circa (senza star a correre) per visitare ogni città, potrei adattare i giorni alle tappe. pensavo a una cosa come: Milano MXP Houston IAH Phoenix PHX Los Angeles LAX Las vegas LAX Milano MXP o viceversa mi piacerebbe molto anche San Diego e San Francisco ma poi forse diventano troppi voli e i prezzi salirebbero molto quindi probabilmente le conserverò per il futuro. sapete inoltre quali compagnie aeree o siti potrebbero offrire un ottimo prezzo? ad esempio ho visto su jet cost (con easyjet e norway airlines) un volo da MXP a LAX (1 scalo) a 460 euro per 2 persone. fino ad ora non ho trovato siti che siano in grado di organizzare tutte queste date, mi davano una limitazione di 3-4 voli (facendo multi-city) e con prezzi decisamente alti (pur avendo messo solo 2 tappe). mi consigliate dunque di prenotarli tutti separatamente? anche se in fatto di documenti da portare potrebbe essere tutto più complicato (sopratutto ci si può confondere con i biglietti) riguardo la logica dell'itinerario potrebbe avere senso? o è più conveniente fare in altro modo? siamo in 2 a viaggiare.
    5 risposte 1 settimana fa Viaggi aerei
  • Malaga o Barcellona, qual è la destinazione migliore secondo voi?

    Migliore risposta: Praticamente quasi da qualsiasi parte tu la vedi vince Barcellona. È una città molto più interessante dal punto di vista storico e artistico e migliore anche se la vedi dal punto di vista della vita notturna. È un po’ come confrontare Firenze e Treviso (ovviamente prendi con le pinze il confronto serve solo a dare una idea) . Treviso è una città molto carina, che offre spunti culturali e artistici, ma scompare davanti a Firenze. Qui è più o meno la stessa cosa
    8 risposte 2 settimane fa Spagna - Altro
  • Dove mi consigliate di andare quest'estate ( estero )?

    9 risposte 1 settimana fa Viaggi - Altro
  • Adesso ho paura di prendere quel volo..?

    Migliore risposta: Immagino sia stata una scena raccapricciante, tutti i passeggeri a bordo saranno andati nel panico più totale con la consapevolezza di non riuscire a fare niente per salvarsi. Ma sai cosa? Gli incidenti come quello sono rarissimissimissimi, gli aerei devono passare mille procedure di sicurezza per volare e i piloti devono esercitarsi un sacco di ore prima di mettersi alla guida. Non devi preoccuparti che riaccada, sicuramente ora tutti gli addetti alla manutenzione saranno molto più vigili per evitare di nuovo il disastro. Fidati, statisticamente parlando è molto più probabile che accada un incidente in auto o in treno piuttosto che un incidente aereo
    10 risposte 1 settimana fa Viaggi aerei
  • Salve, vorrei andare a vivere a Londra per lavoro dato che qui non c'è niente. Consigli?

    7 risposte 1 settimana fa Londra
  • Qualcuno è mai stato al villaggio playamandatoriccio in calabria?

    7 risposte 1 settimana fa Calabria