Car Audio e elettronica risposte e domande - askADC.com
Search
Casa > Car Audio e elettronica

Car Audio e elettronica

  • Ciao, ho acquistato un'auto senza lettore CD (solo chiavette). Esiste un lettore CD esterno che funzioni in auto?

    4 risposte
  • Lascio l auto spenta e la ritrovo con i fari lampeggianti?

    È la terza volta chemi succede e non capisco da cosa dipenda. Lascio la mia Ford Focus parcheggiata, spenta, con le luci e le posizioni spente, senza triangolo. La chiudo e la ricontrollo mentre mi allontano: tutto normale. Ma al mio ritorno (dopo 8 ore di lavoro) la trovo con i fari accesi che lampeggiano a ripetizione (come se avessi inserito il triangolo) ma se guardo dal finestrino il triangolo non è inserito e la macchina è spenta, anche le posizioni ed i fari sono su off :-/ se tutte le luci sono spente perché continua a lampeggiare? E perché lo fa solo quando la lascio nel parcheggio del lavoro e non dalle altre parti? Come fanno i fari ad azionarsi da soli quando io non ci sono e l auto è chiusa?
    5 risposte
  • Maserati Quattroporte?

    Vorrei acquistare una Maserati Quattroporte usata ma il consumo è molto elevato circa 22-24 l ogni 100 km con la benzina. Se la compro e faccio installare un impianto GPL diventa un auto quasi economica o sono tutte caz*ate? Vorrei sapere quanti km farei con un pieno di GPL su quella macchina .. GRAZIE
    6 risposte
  • Dove si trova lo stereo in renault espace 2.2 dci 16 del 2003 con navigatore satellitare? Nel vano di fianco al navigatore non c è niente.?

    4 risposte
  • Montaggio impianto stereo Alfa Mito?

    Buonasera, vorrei montare un impianto sulla mia auto. Quali casse dovrei montare per un subwoofer alpine swt-12s4 (300w rms e Potenza di picco 1000w)? Mi spiego meglio...di quanti watt dev essere ogni cassa? Che tipo di amplificatore andrebbe bene? P.s posseggo un Alfa Mito progressive del 2008 con stereo e casse originali. Oltretutto occorre cambiare stereo o posso montare il tutto con lo stereo di fabbrica? Grazie.
    4 risposte
  • Sapete per caso se l'autoradio della lancia Y 1.2 (2003) legga CD o DVD? Devo masterizzare la musica e non so che dischi vuoti prendere?

    Migliore risposta: le autoradio leggono SOLO i CD... e se è del 2003 molto probabilmente supporta solo il formato audio .wav
    che è molto più voluminoso del formato .mp3 quindi di file Audio ce ne stanno pochi

    al massimo (difficile) puo supportare il formato .mp3 ma con bit rate sopra i 170/ 190
    4 risposte
  • Buonasera.. Mi saprevbe dire qualcuno se le lampadine da ebay xenon per audi q 7 sono buone?? Danno problemi?

    6 risposte
  • Problema impianto stereo?

    Migliore risposta: No, non puoi amplificare il tuo stereo se non ci sono le uscite RCA.Cioe', banalmente. Se lo stereo non ha le uscite RCA e l'amplificatore ce l'ha, come li colleghi i due dispositivi e che segnale riceverebbe in ingresso l'amplificatore? Se colleghi i fili delle casse all'amplificatore, saldando i jack rca sui fili, BRUCi lo stereo.

    Cambia autoradio con uno dotato di uscite RCA. Li trovi da 90 euri in su di tutte le marche, Pioneer, KEnwood, JVC, Alpine, addirittura Roadstar e Majestic!!!!
    4 risposte
  • Vorrei comprare una macchina nuova, come non sono molto esperto nella materia e chiedo a voi cosa devo sapere sulla macchina ? Grazie!?

    4 risposte
  • Sei bravo nelle materie tec niche?

    Migliore risposta: si
    4 risposte
  • Problema usb/ aux stereo?

    Ho uno stereo con ingresso usb (come tutti) ma non possiede ingresso aux, vorrei collegarlo alla tv/ pc per amplificare il suono, esiste un adattatore /scheda audio che possa permettere tale applicazione ?
    4 risposte
  • Ti suono il qulo?

    Migliore risposta: Attenzione che il mio risponde anche.
    4 risposte
  • Quali sono le migliori impedenze per gli altoparlanti e per gli amplificatori?

    Migliore risposta: In alcuni forum si litiga e gode a parlare degli ohm negli altoparlanti: discussioni del sesso degli angeli.
    Un altoparlante banalmente non possiede come credono molti un NUMERO ma tipicamente una curva.

    Solitamente gli ohm sono medi oppure presi in CC e ci azzeccano molto relativamente con quello che sara' il comportamento durante il funzionamento e la variazione della R sara' determinata anche dalla cassa acustica, ovvero dal contenitore. Infatti il caricamento avra' effetto anche sulle caratteristiche elettriche!





    Solitamente gli altoparlanti da casa avranno un'impedenza INTORNO a 8ohm mentre nelle auto si usa utilizzare un'impedenza minore per un motivo banale: con 12V si avrebbero solo 9W non avendo quindi un'esperienza esaltante mentre con 4ohm si sale a ben 18W.

    18W e' hifi e con un altoparlante efficiente e' tutt'altro che poco!

    Scendere ancora non ha senso perche' gia' a 4ohm gli altoparlanti possono scendere di loro buzzo a 2 o meno mettendo in crisi gli amplificatori.
    4 ohm sono gia' border line.

    Gli ampli scendendo di impedenza hanno la necessita' di erogare piu' corrente e questo, progettualmente, e' difficoltoso e costoso.

    Per questo motivo gli ampli migliori si dichiarano “stabili” con R molto basse, anche 1ohm.
    E' come dire che sono tosti. Guarda che muscoli!

    Solleviamo pesi,

    pestiamo i neri (gay, milanesi o qualunque altra minoranza)

    e facciamo arrossire i matusa!

    Cosi' sono nati nuovi peones, soprattutto nel car audio, che pensano che sia una buona idea scendere, in particolare con i SUB-woofer, con bobine connesse in parallelo, a R cosi' basse (2 o anche 1), tanto si dicono: l'ampli e' stabile no?

    Il motivo per il quale lo fanno e' per “risparmiare” sul costo dell'ampli. 4Ohm 100W diventano 1ohm 400W pensano i fresconi! Chissa' per quale motivo gli ampli da 400W costano il quadruplo! Lo fanno per fregarci e noi siamo piu' furbi, pensano i peones!

    Se e' cosi' semplice avere piu' potenza... i progettisti debbono essere stolti!

    Mi chiedo perche' non scendano a 0,25ohm secondo i loro calcoli peonazzi avrebbero quasi 10 volte la Potenza!!! Anziche' standardizzare gli 8ohm standardizziamo il quarto di ohm!

    I dementi, altra parola non e' indicata, non pensano che se un altoparlante e' di 2ohm durante il funzionamento scendera' anche a 1 o a 0.5. In molti casi anche a -1! In alcune situazioni ed istanti e' infatti possibile e normale avere i Woofer che divengono generatori!

    Non pensano neppure i pocofurbi che quando un ampli e' dichiarato ANCHE a 2ohm magari lo e' su di una resistenza; ma gli altoparlanti sfasano (eggia', non siamo in CC!) essendo delle induttanze e magari contengono anche condensatori e con quel determinato angolo l'ampli che tanto faceva il baldanzoso alimentando una lampadina da 1ohm a 500Hz con un induttanza a 30Hz e' in crisi mistica e ha una distorsione con 2 cifre di intermodulazione mentre la potenza si e' ridotta del 90%!

    Ancora i geni della lampada del car audio non arrivano a pensare che un ampli viaggia quanto viaggia il suo alimentatore: di alimentatori che siano in grado di superare le performances dichiarate dell'ampli di slancio io ne conosco pochi.
    Ovvero abbassando gli ohm, se non stiamo parlando di realizzazioni veramente eccelse dal costo pantagruelico, raramente si puo' raschiare il barile di oltre il 10-20% senza pagare pegno.
    Perche' un ampli da 100W avra' un alimentatore da 200W che permette 100W.

    Chiedere all'ampli 200W su di una R che in alcuni istanti scende a 0.5 vuol dire: o avere 30W o un alimentatore da 1000W. A quel punto il costruttore avendo un alimentatore da 1000W lo dichiarerebbe subito 500W perche' e' tranquillamente in grado in condizioni normali di erogare quella P.

    Certo che se uno ha un ampli come il 30W della classe' DR3vh (12.000E, 45Kg) o equivalenti in campo car tipo alcuni orion (piu' largo di alcuni bagagliai!) POTREBBE guadagnare di piu' ma non converrebbe lo stesso per tante ragioni.

    La piu' importante che avendo come risultato una qualita' “banale” sarebbe MOLTO piu' economico avere 2 o 3 ampli “normali” che uno monstre appeso dalle palle:
    Stesso risultato ma con costo nettamente minore.

    Infine i cavi. Con una R intorno agli 8ohm i cavi se non lunghi hanno una importanza relativa, con quattro e' piu critica ma ancora gestibile ma con 1 ohm, come visto da alcuni mentecatti del car audio, divengono critici.
    Soprattutto su ampli gia' in crisi si potrebbe avere una peggior risposta in frequenza o una distorsione maggiore.

    Quindi spiegato il perche' in campo audio si e' trovato un compromesso intorno agli 8ohm,

    con la scuola valvolista a 16 (le valvole hanno molti problemi fra i quali la corrente),

    quella tedesca e automobilistica a 4

    e alcuni giappi (pioneer) a 6ohm sia per il car che per alcuni affari da casa.

    Il resto del mondo si e' standardizzato a 8circa.

    Un felice compromesso.

    Negli impianti invece NON hifi dove conta la possibilita' di cavi molto lunghi e normalmente si usavano valvole anche di recente lo standard e' 600 ohm

    Cosi e' chiaro che e' assurdo e non furbo scendere di IMPEDENZA (gli altoparlanti lavorando in CA avranno un impedenza non una resistenza!) salvo di non volere ascoltare bene.

    Come funzionano gli ampli:
    http://allarovescia.blogspot.it/2010/12/...
    http://allarovescia.blogspot.it/2010/12/...

    Ma se lo scopo NON e' quello di ascoltare musica ma quello di fare rumore consiglio dei petardi, magari il bengala con il fischio.
    4 risposte
  • Buonasera, sono un ragazzo di 16 anni, ho comprato una macchinetta (minauto eco) ma non ha i finiestrini elettrici, posso montarli ?

    4 risposte
  • Sapete quanto vale in circa questo amplificatore per auto?

    Migliore risposta: Te lo detto
    5 risposte
  • Qualcuno sa dirmi a cosa serve questo tasto nella mia macchina?

    6 risposte
  • Fari xenon?

    domanda semplicissima , installando un kit xenon da dove prendere l'alimentazione ?
    7 risposte
  • A cosa serve l'ingresso per il jack che è nella ford fiesta?

    Migliore risposta: Mi meraviglia che quasi nessuno qui sappia cosa sia...
    Si tratta dell'ingresso AUX e serve per ascoltare la musica proveniente da un dispositivo esterno (cellulare, lettore mp3, anche un notebook volendo, anche se decisamente sconsigliabile) sfruttando le casse audio dell'auto.
    È come se collegassi le cuffie ma invece di ascoltare da quelle ascolti dalle casse della macchina. Per sfruttarlo devi procurarti un cavo jack maschio-maschio, come questo:
    https://www.iphonehospital.it/media//Cav...
    e collegare un capo al cellulare/lettore mp3 e l'altro all'ingresso AUX.

    Occhio che così facendo la musica va controllata dal dispositivo, non puoi usare i comandi dell'autoradio, perciò dovrai prima crearti delle playlist, in modo da non doverti continuamente distrarre dalla guida.
    5 risposte
  • I tossici sono moralmente liberi di farsi?

    In sintesi,un tossico che si fa d'eroina ad esempio,se non fa male a nessuno tranne che a se stesso,non sarebbe libero di drogarsi?Fa male solo a stesso e a nessun altro.Vedetelo sotto un punto di vista umano,non legale o penale.
    10 risposte
  • Sapete dirmi il modello di questa radio d`epoca?

    Mi serve il modello di questa radio
    5 risposte